Le strutture di Campo Gulliver

Mappa di un campo tra le montagne
Guarda le foto della struttura

Campo Gulliver dispone di modalità di alloggio insolite ed accattivanti, ma adeguate alla sua collocazione montana e alle diverse esigenze dell’età dei suoi ospiti.

BAITA
per i bambini/e dai 7 agli 11 anni

La bella baita di nuova ristrutturazione si estende su più livelli, ed è dotata di ampi spazi al suo interno, che garantiscono il perfetto svolgersi delle attività e le condizioni ideali di alloggio anche in caso di maltempo. I bambini/e sono ospitati al piano superiore, in camerate divise per sesso.

Ospitalità baita alpina per bambini
Campo di comunità  

TENDE SOPRAELEVATE
per i ragazzi dagli 12 ai 14 anni

Sono il fiore all’occhiello di Campo Gulliver! Confortevoli e sicure, garantiscono la soluzione dei problemi logistici tipici di una tenda a terra e delle esigenze di intimità e comodità. Il grande e protetto spazio sottostante destinato alla consumazione dei pasti e alle attività di squadra, offre un angolo intimo e unico. Ogni tenda è in grado di ospitare una squadra monosessuale di 5/6 ragazzi/e.

CAMPO MASTER
per i giovani dai 15 ai 18 anni

Per la particolare tipologia di proposta educativa e gli obiettivi prefissati, l'ospitalità avviene nelle tende sopraelevate in gruppi monosessuali di 4/5 ospiti ciascuna. Nei primi giorni al Campo potrà essere prevista la realizzazione di strutture utili come il tavolo comunitario o le cucine da campo. Queste saranno realizzate insieme agli ospiti e con la supervisione degli educatori.

Durante il trekking, le tende igloo saranno il principale appoggio logistico e saranno utilizzate ciascuna da 2/3 ospiti dello stesso sesso. In caso di particolare necessità sarà possibile l'alloggio in rifugio.

  Ospitalità dei ragazzi del campo Master
Tende sopraelevate

Completano Campo Gulliver le altre strutture che si inseriscono in modo armonioso nell'ambiente, creando un ambiente particolarmente caratteristico e uno stretto legame con la splendida natura circostante:

  • Il ponte tibetano
  • Le aree per i “bivacchi” serali ed i ritrovi comunitari
  • Il campo di pallavolo
  • Il campo da calcetto
  • Il campo di tiro con l’arco
  • Il tavolo da ping pong
  • Il percorso botanico
  • Il grande totem indiano e le altre coreografie

Tiro con l'arco contro drago
Totem indiamo scolpito e lavorato a mano

Nella struttura di Campo Gulliver si è posta particolare attenzione alle esigenze e alle condizioni igienico-sanitarie, è quindi dotata di:

  • Saloni comunitari presso la struttura fissa in caso di brutto tempo
  • Segreteria
  • Cucina
  • Refettorio
  • Locale sanitario
  • Lavelli per stoviglie
  • Lavelli per biancheria
  • Servizi igienici M/F
  • Docce acqua calda/fredda

Nella gestione della struttura, è garantita una specifica attenzione in termini di sicurezza, specie nella preparazione dei pasti e nello svolgersi delle attività.

In particolar modo:

  • E’ assicurato il controllo generale della struttura anche in orari notturni
  • La preparazione e la conservazione dei cibi avviene in locali appositi
  • Per il lavaggio personale, la struttura è dotata di docce e lavandini con acqua calda e fredda in abbondanza
  • I servizi igienici sono puliti e disinfettati tre volte al giorno
  • Gli impianti elettrici di illuminazione delle tende sopraelevate sono realizzati in bassa tensione: 12-24 V
 

Arrampicare e tre-climbing in sicurezza

  • La pulizia del campo, anche in funzione della prevenzione antincendio, è garantita dal nostro personale
  • Oltre al nostro personale addestrato, uso di estintori e prove di evacuazione sono sfruttati a livello educativo con giochi di simulazione, per aiutare i ragazzi ad affrontare l'eventualità di un'emergenza
  • Tra le attività di campo è prevista l'istruzione delle principali tecniche di prevenzione antincendio e di pronto soccorso
  • Tutte le attività specialistiche (arrampicata, equitazione, ecc.) sono effettuate con tutto il materiale di sicurezza previsto e con personale qualificato