• English

Le attività estive

Bambini e ragazzi 7-14 anni

L'esperienza della scoperta

Vita all'aria aperta e divertimento insieme!

Sport, natura e avventura caratterizzano le attività estive di Campo Gulliver! In un clima di allegria, divertimento e gioco vengono proposte esperienze coinvolgenti che colgono le opportunità montane e naturali degli ambienti circostanti. Le attività non sono mai fini a sé stesse, ma hanno lo scopo di mettere alla prova e stimolare la persona nella sua interezza, esse toccano quindi più aspetti: l'abilità manuale e la conoscenza dei propri sensi, la vita nella natura e l'efficienza fisica, l'educazione sociale, la competenza e l'espressione...

Avventura

  • Conoscenza della carte topografiche e gare di orienteering con l'uso della bussola
  • Imparare ad utilizzare il sole, la luna e le stelle, l'orologio e le piante per orientarsi
  • Prove di arrampicata su alberi e pareti rocciose
  • Costruzione e percorrenza del "ponte tibetano"
  • Conoscenza e sperimentazione delle basi di Primo Soccorso e di prevenzione in montagna
  • Prove di trasmissione di messaggi cifrati con fischi, bandiere e segnalazioni luminose

Natura

  • Conoscenza e catalogazione delle specie vegetali del luogo per imparare ad utilizzarle
  • Riconoscimento delle tracce animali e calco delle impronte
  • Osservazione degli animali della montagna e delle loro abitudini
  • Escursioni sui monti circostanti alla scoperta degli ambienti naturali
  • Costruzione di stazioni meteorologiche per la previsione del tempo a breve termine

Sport

  • Allestimento e gare sul percorso di abilità
  • Giochi di animazione, simulazione, conoscenza, prontezza riflessi, di squadra e individuali
  • Prove di tiro con l'arco, costruzione dello stesso e sfida in un torneo medievale
  • Competizioni tra squadre in diverse discipline
  • Allestimento percorso e gara su kart a pedali

Gioco e fantasia

  • Prove di mimetismo negli avventurosi giochi notturni
  • Bivacchi serali intorno al fuoco, con giochi, canti, danze, racconti, scenette, preparazione dei costumi e di piccoli strumenti musicali
  • Sperimentazione di alcune tecniche teatrali
  • Giochi di Kim, ovvero saper osservare e dedurre allenando i propri sensi
  • Allenare la propria memoria; toccare, guardare, gustare e interpretare il mondo che ci circonda

Abilità manuale

  • Realizzazione di piccole mongolfiere e aquiloni
  • Conoscenza del fuoco e di come padroneggiarlo in sicurezza
  • Conoscenza di tecniche di pionieristica, con montaggio del tavolo di squadra
  • Costruzione piccoli oggetti utili alla vita quotidiana
  • Realizzazione di forni e cottura di cibi in "cucine da campo"
  • Allestimento di rifugi nel bosco

Civitas

  • Interviste alla cittadinanza della valle per approfondire la realtà del luogo
  • Svolgimento di azioni utili alla "cosa pubblica", come la realizzazione di cartelli sentieristici
  • Incontro con Enti pubblici di rilievo, come i Carabinieri, e conoscenza della loro professione
  • Sperimentazione di tecniche antincendio con i Vigili del Fuoco
  • Conoscenza di lavori artigiani nel progetto "Arti&Mestieri"

Tutte le attività sono svolte sotto il controllo diretto dell'educatore di sottocampo ed in particolare le attività più specifiche o facoltative, come arrampicate su roccia e trekking, sono seguite da personale specializzato.

L'AVVENTURA TI ASPETTA!

Dal diario di Anna... la giornata tipo!

Caro diario, sono appena tornata dal Campo Gulliver! Vorrei raccontarti una giornata di quelle che ho vissuto insieme ai miei compagni, ma è proprio difficile... Ogni giorno era diverso dall’altro e ogni attività era più bella di quella prima! Comunque più o meno una giornata era così...

 
La sveglia del mattino (più o meno le 8!)

Che bel modo di iniziare la giornata! Una fatica alzarsi, ma gli animatori ce lo rendevano più divertente: quei mattacchioni arrivavano puntuali (non sbagliavano di un secondo!) e ci svegliavano con una canzone, stonata ma bella, che ci faceva venir voglia di uscire dalla tenda cantando anche noi! Poi dieci minuti di giochi per sgranchirci e svegliarci ancor di più, e poi a lavarsi!

La colazione :P

Erano più o meno le 8.30 e ci dava l'energia per la giornata! Thè o latte e ogni giorno, a sorpresa, nutella, marmellata, o torta... e era bello mangiare insieme al tavolo di squadra! Dopo aver mangiato, ci lavavamo i denti e poi tutti a riordinare la tenda!

Il Consiglio di Campo...

Più o meno alle 9.30, la chiamata degli animatori ci portava al consiglio di campo... Era strano: eravamo tutti in uniforme (così eravamo tutti uguali) e decidevamo e parlavamo di tante cose come la legge, le regole e per discutere insieme se il nostro stare insieme ed essere una squadra stava andando bene o se c'era qualcosa in cui potevamo fare meglio... in questi momenti mi sono sentita proprio “grande”!

Una nuova avventura!

Dopo aver preso le nostre decisioni al Consiglio di Campo, tutti i giorni spuntava all’improvviso qualche strano personaggio fantastico che ci raccontava di strani posti e di avventure (ero tutta orecchi!), e la storia non finiva mai! Toccava a noi progettare, costruire, giocare e avventurare... quanto ci siamo divertiti!

12.30: ora di pranzo!!

Era mezzogiorno e mezzo quando interrompevano le nostre faccende per un momento atteso: il pranzo sotto le tende sopraelevate! I giochi e le attività ci facevano venir fame, ma per fortuna il pranzo era tanto ed era buono! E dopo aver lavato i piatti, sai che partite a ping-pong e pallavolo?

Riprendiamo le attività!

Tra le due e mezza e le tre (dipendeva da quello che dovevamo fare) riprendevamo le attività: che avventure e che battaglie che abbiamo fatto... E il bello è che ci premiavano!

Freschi e puliti...

Dopo aver giocato a quel modo, alle 17.30 scattava l’ora della doccia! Ne uscivamo tutti freschi e puliti e dopo esserci sistemati preparavamo i giochi o le scenette per la sera! 

Alle 19.30... la cena!

Dopo una giornata così intensa, la fame era tanta e la cena era un appuntamento atteso! Dopo aver lavato i piatti, il tempo libero era l’occasione per raccontarci le bellissime avventure vissute durante la giornata o concludere i preparativi per il bivacco serale... ridere e scherzare!

Serate da ricordare!

La sera ci trovavamo insieme intorno al fuoco... vicino al bosco si giocava, si ballava e si cantava! Ma non solo! Spesso facevamo attività diverse: una volta abbiamo guardato la luna con il telescopio e un'altra abbiamo fatto un gioco di mimetismo!

Alle 23.00... La buonanotte

Terminavamo la serata con il momento del pensiero, (c’è sempre qualcuno da ricordare o ringraziare, o una considerazione da fare), poi ci lavavamo i denti, due chiacchiere in tenda con le amiche e poi... la Buonanotte!

AZIMUT Soc. Coop. Sociale - ONLUS

Via Spallanzani, 32
20056 Trezzo sull’Adda (MI)

segreteria@campogulliver.it
(+39) 02 90963339 - 339 8007516
(Lun-Ven, 10-12/16-18)

Matteo Pappacena
Matteo Pappacena
11:55 13 Dec 18
Bellissima struttura con ottima proposta per ragazzi. Non facile trovare qualcuno che faccia educazione, non solo animazione. Consigliato
Francesco Teruzzi
Francesco Teruzzi
21:06 10 Jul 18
Una delle migliore strutture per ragazzi nel periodo delle vacanze estive, con un piano educativo concreto. I ragazzi cooperano fra loro, si dimenticano la virtualità del mondo moderno. Un grazie per quello che fate per i ns. ragazzi
Vik Serio
Vik Serio
16:44 15 Jun 18
Mi è piaciuto tantissimo!!! Io sono un'alunna della 5 della scuola primaria di sotto il monte ... Bella gita!! Sgreat , krik,mignolo , divinità Gulliver ! Bravi! Lo scuaccamento di ucce e le canzoni sono le cose che mi sono piaciute di più
isabella rizzo
isabella rizzo
18:34 07 May 18
Bellissimo posto, molto curato. Programma dettagliato e accurato per i bambini. Molto disponibili i gestori.
Roberto Lentino
Roberto Lentino
13:38 23 Apr 18
Dieci giorni di sana alternativa alla città agli smartphone, ai videogiochi etc... un richiamo ai vecchi e gloriosi valori del buon Baden Powell. Da provare!
Guarda tutte le recensioni